NEWS
lunedì 23 ottobre 2017 ore 20:58
S. Giovanni da Capestrano
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Lodi
Non hanno raccolto neppure i manifesti strappati dal vento
20 settembre 2017

Sabato 9 settembre la pioggia ha fatto cadere i manifesti dai cartelloni elettorali posizionati ancora dopo le elezioni per il sindaco di Lodi. Dopo 4 giorni oggi 13 settembre sono ancora lì.
Mi chiedo, ma nessun consigliere, nessun dirigente, nessun dipendente comunale si è premurato di farli raccogliere?
Lodi è una bella cittadina tranquilla dove si vive bene, ma è ormai sempre più sporca , bisogna trovare una soluzione, diversamente si dovrà aggiungere l’aggettivo “vuncia” ai cartelli all’ingresso della città.

Tarcisio Papetti, Lodi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
3 commenti.
scontenta 20 settembre 2017 20:58
non basta diventare sindaco o assessore, bisogna avere l'ideale di una città ordinata, pulita ,valorizzata, curata
ovunque sporco, incuria, degrado
è evidente che non interessa alla maggior parte della popolazione, basta vedere le fioriere con cespugli morti in pieno centro perché non ha piovuto e nessuno si è degnato di bagnare
jena 20 settembre 2017 15:45
No Bruno. No ci credo. Son sicuro che sia il sindaco e gli assessori e dirigenti sono passati di li' vedendo quello. Poi ... che abbiano girato la testa dall'altra parte ... questo si che ci credo. Cambiano i suonatori ma ...
bruno59 20 settembre 2017 12:54
Due i casi, o non hanno ordinato per iscritto ai netturbini che dovevano provvedere oppure qualche genio si è dimenticato di rinnovare il contratto a qualche ditta specializzata..
Il signor sindaco, evidentemente non è passato di lì...
E nemmeno i signori assessori.