NEWS
venerdì 20 ottobre 2017 ore 23:31
S. Maria Bertilla Boscardin
IL GIORNALE IN EDICOLA
LETTERE
Puliamo il mondo
Dare visibilità e concretezza a una richiesta di pulizia
22 settembre 2017

Le elezioni passano, ma i problemi rimangono. Così “RamazziAMO LO” torna a farsi sentire e riprende là dove si era fermato. Dopo aver denunciato lo stato di degrado in città dal punto di vista dell’igiene urbana, aver portato le immagini sotto il Broletto e aver interrogato e sollecitato, in proposito, i candidati Sindaci lo fa aderendo all’iniziativa “Puliamo il Mondo” organizzata, a livello nazionale da Legambiente. In tutta Italia, Lodi compresa, i cittadini si muniranno di sacchi e ramazze e puliranno aree urbane e non. Lo faranno convinti che l’esempio possa contribuire a sensibilizzare chi sembra ignorare le più elementari regole di civiltà e convivenza ma anche a richiamare, nel merito, chi istituzionalmente è chiamato a offrire soluzioni e garantire il funzionamento efficace dei servizi.
“Puliamo il Mondo” si dedicherà a “ripulire” due zone di Lodi che, pur essendo “centrali”, sono spesso oggetto di abbandoni “selvaggi” di rifiuti:
1) C.so Mazzini
2) V.le Rimembranze
Il ritrovo, per tutti coloro che partecipano, è alle ore 9.30 c/o il Parco di Villa Braila. Verranno fornite, grazie al supporto del Comune di lodi e di Linea gestioni, i materiali necessari alla pulizia
Invitiamo i cittadini, le associazioni di ogni tipo, a partecipare a questa iniziativa di cittadinanza attiva, nella convinzione che “fare” non sia sufficiente ma possa costituire, oltre che un buon esempio, anche un modo per dare visibilità e concretezza a una richiesta diffusa di una più attenta gestione del problema.
L’invito è esteso e rivolto, in particolare, a Consiglieri Comunali e Amministratori che ci auguriamo veder impegnati al fianco dei cittadini Domenica e, più in generale, nel trovare soluzioni al problema.

RamazziAMO LO, Lodi

®Riproduzione riservata
INVIACI IL TUO COMMENTO
Commento (non deve superare i 1500 caratteri)
I commenti vengono moderati dalla redazione
6 commenti.
scontenta 24 settembre 2017 18:05
Delle strade della città se ne deve occupare il comune, educando i cittadini ,premiando chi si conporta bene e multando gli incivili,facendo pulire a chi di dovere, diminuendo la tassa,differenziando e riciclando veramente.
Puliamo il mondo vuol dire pulire dove non pulisce normalmente l'azienda addetta
in questo caso ci vada la giunta, dal mio punto di vista

cloro62 24 settembre 2017 16:08
pampaluga ludesan: larg de buca stret de man.
gli altri fanno sporcandosi le mani. ed altri parlano e basta.
scontenta 23 settembre 2017 12:56
tutta la vita ho pulito sentieri di montagna, parchi , lungo ' Adda , ora mi rifiuto
una città così sporca, così mal gestita,con un comune che continua ad ignorare segnalazioni e richieste,chiede ai cittadini di pulire???
ci rendano i soldi dati come tasse e pulirò!!!
chiamino la passata e attuale amministrazione a pulire!!!
jena 22 settembre 2017 14:55
Mi sembra abbia detto che quel giorno (ed altri) non puo' aiutare. Di scusarla.
xenon 22 settembre 2017 14:20
Ma non doveva farlo la Casanova?
bruno59 22 settembre 2017 11:02
" Verranno fornite, grazie al supporto del Comune di lodi e di Linea gestioni, i materiali necessari alla pulizia"

..invece di provvedere per tempo.
Grazie, Comune di Lodi nuova Gestione..